Gorillaz @ Lollapalooza Paris

Concerto: Gorillaz @ Lollapalooza Paris 2018

Lollapalooza Paris, 21 & 22 luglio 2018.

Gorillaz @ Lollapalooza Paris

Ormai affollata di festival, la capitale francese ospita in questa estate 2018 anche la seconda edizione del Lollapalooza Paris. Chiaro che tanta concorrenza fa sì che il pubblico si debba dividere fra le diverse occasioni, di qui sempre meno sold-out. Ma anche i musicisti si devono dividere e non sempre la programmazione può entusiasmare. Avevo infatti deciso di trascurare il Lollapalooza Paris, ma poi il nuovo disco dei Gorillaz, The Now Now, mi ha indotta a cambiare idea. Pur avendoli visti dal vivo non troppi mesi fa, è il caso di ripetere.

I Gorillaz @ Lollapalooza Paris 2018

I Gorillaz chiudono la seconda serata del Lollapalooza Paris sul Main Stage. Alle 22 in punto Damon Albarn & Co. sono sul palco e vi resteranno per un’ora e mezzo, assicurando un concerto ricco di musica, video e ospiti. Ma andiamo per ordine. Si comincia con una sequenza di brani classici dei Gorillaz, come Last Living Souls e Tomorrow Comes Today; sola intrusa Tranz dall’ultimo disco.

Damon Albarn guida i Gorillaz all’assalto del pubblico al Lollapalooza Paris

Gorillaz @ Lollapalooza Paris

Appena parte la musica Damon Albarn si impegna a fondo per incendiare il pubblico. Vero trascinatore, si tuffa tra la folla, incita la gente, seguito bene dai musicisti. Sul palco, oltre alla band, un gruppo di eccellenti coristi. Tra l’atteggiamento di Albarn e il susseguirsi delle canzoni il concerto prende man mano un crescendo sempre più entusiasmante. La svolta mi sembra arrivare con On Melancholy Hill, molto apprezzata, e dalla bella Fire Flies, uno dei momenti migliori di The Now Now.

Humanz non viene dimenticato

Strobelite e Andromeda infilano la modalità dance propria di Humanz. E a quel punto arrivano anche gli ospiti: Peven Everett, Jamie Principle (per la nuova e funky Hollywood), Little Simz, Bootie Brown. Un incidente impedisce ai De La Soul di partecipare a Feel Good Inc., che passa comunque molto bene. Così come Damon Albarn è stato bravo nella parte iniziale a eccitare il pubblico, lo è altrettanto nel lasciar spazio agli altri. Tranne riprendere il comando quando esegue alle tastiere l’intensa Souk Eye, che chiude il concerto come The Now Now.

Gorillaz @ Lollapalooza Paris

Finale a sorpresa per i Gorillaz @ Lollapalooza Paris 2018

Ma c’è ancora molto tempo per gli encores. La band si concede una pausa brevissima e rientra a far danzare sulle note di The Lake Zurich, seguita da altri successi del passato, coronati dalla sempre bellissima Clint Eastwood. Non è ancora finita, però. We Got The Power parte con l’arrivo sul palco di Jehnny Beth e Little Simz, ma soprattutto di un sorridente Noel Gallagher (si è esibito nel pomeriggio), che suona la chitarra e aiuta nei cori sotto lo sguardo felice di Damon Albarn. Nonché, inutile dirlo, del pubblico.

Gorillaz @ Lollapalooza Paris

print

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. Condividerla con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

Marina Montesano

Written by

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. Condividerla con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.