Micah P. Hinson live conversano bari

Concerto: Micah P. Hinson @ Casa delle Arti

Micah P. Hinson @ Casa delle Arti

(Conversano, Bari, 01.04.2017).

Micah P. Hinson Casa delle Arti live Bar

A Conversano, in provincia di Bari, alla Casa delle Arti, la seconda data del tour italiano di Micah P. Hinson, cantautore texano.

Alla Casa delle Arti sembra sia entrato Buddy Holly

Lo vedi arrivare, un po’ stralunato, dietro occhiali che immediatamente ti regalano l’idea che Buddy Holly sia tornato in vita. Di certo non si sente un divo e sembra neanche curarsi troppo del pubblico. Ma appena inizia a suonare devi prendere una decisione: continuare ad ascoltare questa magnifica voce che non sempre prende le note giuste e non sempre (raramente) rispetta il tempo nel cambio degli accordi, oppure decidere che non sopporti questo approccio abbastanza urticante al concetto di musica che hai sempre coltivato. L’unica certezza è che suona la chitarra come io suono il pianoforte. Ed è tutto dire.

Micah P. Hinson live conversano bari

Micah P. Hinson riesce a catturare con le sue ballate

I suoni sono sporchi anche quando la ballata è dolce e si avvolge sulla sua voce, sulla sua strabiliante capacità di afferrarti perché sta raccontando una storia, che sia di amore o di desolazione o di disperato bisogno di vita. E si avverte che dietro quelle canzoni c’è il racconto dei propri giorni che hanno attraversato fughe, depressioni, droghe ed incidenti.

Micah P. Hinson live conversano bari

Mentre i suoni procedono, canzone dopo canzone, avverti che ci sono richiami a tutta la tradizione folk americana ma anche sonorità tex-mex (e non potrebbe essere altrimenti, date le sue origini) e, lo so che sembrerà strano, il punk della prima ora, quello distorto e sporchissimo, incurante di qualunque rispetto delle regole musicali.

Ottimo il trio italiano che accompagna Micah

Il trio che lo accompagna (tutti italiani) fatica non poco a inseguirlo e lui, fra una canzone e l’altra, ha parole di affetto e stima per tutti. E in particolare per il violinista che, fra l’altro, per buona parte del concerto ha suonato senza ritorno nel monitor. Sincere sembrano anche le parole rivolte al pubblico: non il solito “sono contento di suonare qui….”. Ma il riconoscimento che senza il pubblico, ogni parola scritta o cantata da lui non avrebbe alcun senso.

Micah P. Hinson tour italia

Alla fine del concerto pensi che valeva la pena restare sino alla fine e che le regole della musica, a volte, è bene che vengano non solo stravolte ma anche messe tutte da parte.

https://www.youtube.com/watch?v=SOZTfocNSPI

print

Nato con i Beatles e cresciuto con il folk americano, ho trovato in Dylan la sintesi perfetta di ogni cosa. Suono da molti e molti anni, prima in un gruppo (La Via del Blues) e poi in un duo che spesso si moltiplica con la partecipazione di amici che vogliono condividere il piacere/ divertimento di scrivere pezzi propri (The Doorways). Tom Petty, Byrds, The Band, Eric Andersen, The Outlaws, Bruce Springsteen e tanti altri…. Per me Clapton è ancora Dio.

Giovanni Porta

Written by

Nato con i Beatles e cresciuto con il folk americano, ho trovato in Dylan la sintesi perfetta di ogni cosa. Suono da molti e molti anni, prima in un gruppo (La Via del Blues) e poi in un duo che spesso si moltiplica con la partecipazione di amici che vogliono condividere il piacere/ divertimento di scrivere pezzi propri (The Doorways). Tom Petty, Byrds, The Band, Eric Andersen, The Outlaws, Bruce Springsteen e tanti altri.... Per me Clapton è ancora Dio.

You may also like...

Lascia un commento!

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.