packshot

CARL BARÂT AND THE JACKALS – LET IT REIGN (Cooking Vinyl – 2015)

packshot

di Marina Montesano

Esistono due anime nei Libertines, o meglio nei due leaders Carl Barât e Peter Doherty. Quella più rock che si esprime nella band (o nei Dirty Pretty Things e Babyshambles), e quella che li ha portati, rispettivamente, al suono barocco-teatrale dell’album omonimo del 2010, e alla dimensione prevalentemente acustica di Grace/Wastelands. Dopo i Dirty Pretty Things, Carl ha assemblato un insieme di musicisti sotto il nome di The Jackals (forte il contributo di Joby J Forddei The Bronx, che ne è anche il produttore) e ritorna con Let It Reign a un suono molto più tradizionale, che rende omaggio ai Clash e agli stessi Libertines, come già si evidenziava all’ascolto del singolo promozionale Glory Days, che apre il disco. La seconda traccia, Victory Gin, colpisce anche di più ed è tra i momenti migliori insieme all’energica ballata A Storm Is Coming. Canzoni come Summer In The Trenches e la lirica Beginning toSea potrebbero appartenere al repertorio dei Libertines, che a quanto pare lavorano a un nuovo disco. E Let It Reign, pur non offrendo niente di particolarmente nuovo sotto il profilo della composizione o dell’esecuzione, lascia sperare bene anche per la band principale di Carl Barât, perché è un disco solido, privo di cadute e che dal vivo dovrebbe avere un’ottima resa.

7,5/10

Seguiteci su Facebook:

https://www.facebook.com/pages/TomTomRock/564881650275629

https://www.facebook.com/groups/282815295177433/

e su Twitter:

https://twitter.com/Tomtomroc

e su Tumblr

http://tomtomrock.tumblr.com/

 

httpv://www.youtube.com/watch?v=1UC5jtMdyMA

Glory Days 

print
tomtomrock

Written by

TomTomRock è un sito di articoli, recensioni, classifiche, interviste di musica senza confini: rock, indie, pop, hip-hop.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.