East India Youth - Total Strife Forever 1383662380 crop 550x550

EAST INDIA YOUTH – TOTAL STRIFE FOREVER (Stolen Recordings – 2014)

East India Youth - Total Strife Forever 1383662380 crop 550x550

di Mauro Carosio

L’album di debutto per East India Youth, al secolo William Doyle, si propone immediatamente come un lavoro stravagante rispetto alle regole del mercato che oggi impongono canoni ben precisi a seconda del progetto in questione. Il ventiduenne britannico si fa beffe dello star system e opta per una scelta coraggiosa. Forte delle sue precedenti esperienze nell’ambito dell’elettronica, sforna un disco formato da undici tracce che costituiscono una lunga suite elettro-ambient dal sapore vagamente retrò: un rimando a Brian Eno sorge spontaneo, mentre James Blake potrebbe essere l’unico riferimento  contemporaneo. Solo quattro i pezzi in cui William Doyle canta senza scostarsi troppo dall’atmosfera che pervade Total Strife Forever nella sua interezza. Dripping Down strizza l’occhio a un pubblico più ampio grazie a una melodia facile, ma ben costruita, e a un video in cui l’artista inglese si presenta in un contesto volutamente essenziale e asettico, un tantino snob, comunque perfetto per catturare l’attenzione. Le altre tre canzoni contribuiscono a rafforzare quell’elemento di precarietà che risulta essere la lacuna più appariscente dell’ambizioso debutto. Total Strife Forever non è la“next big thing”, ma nel suo piccolo lascia trasparire un’onestà artistica che stimola una fiduciosa curiosità. 

6/10

Seguiteci su Facebook:

https://www.facebook.com/groups/282815295177433/

e su Twitter: 

https://twitter.com/Tomtomroc

httpv://www.youtube.com/watch?v=DeMmpfZhNoc

East Indian Youth – Dripping Down

print
tomtomrock

Written by

TomTomRock è un sito di articoli, recensioni, classifiche, interviste di musica senza confini: rock, indie, pop, hip-hop.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.