i break horses 2

I BREAK HORSES – CHIAROSCURO (Bella Union – 2014)

 i break horses 2

di Carlo Meola

Da tempo i paesi nordici esercitano una certa forza di gravità sul Pianeta Rock e satelliti, grazie a musicisti tanto luminosi da irraggiare persino la nostra Italietta. Ma non è tutto oro ciò che luccica:  il secondo lavoro del duo svedese I Break Horses ha tinte fredde e  accostate a tante, forse troppe, zone d’ombra. Chiaro e scuro, pop e new wave: dal loro contrasto prende forma un quadretto tetro e “alternativo” di una Bella Union che non ha mai scordato la lezione 4AD. Sintetizzatori e beats digitali rappresentano l’ossatura di un album che ha nei suoi momenti pop le attrattive maggiori: è il caso di Faith, ritmata e spettrale, quasi a voler riempire una discoteca fantasma; o di Weigh True Words, la canzone vincente della raccolta. Sorprende infine Medicine Brush, e sorprende per tutti i suoi sette minuti, dai rumori industriali in apertura fino alla voce di Maria Lindén, in un’esperienza intensa di ascesa e caduta ripetute. Complessivamente però di Chiaroscuro rimane poco all’ascoltatore, anche dopo numerose prove.

6,8/10

 Seguiteci su Facebook:

https://www.facebook.com/pages/TomTomRock/564881650275629

 

e su Twitter: 

 

https://twitter.com/Tomtomroc

 

httpv://www.youtube.com/watch?v=BWmYpjWHT8E

I Break Horses – Faith

print
tomtomrock

Written by

TomTomRock è un sito di articoli, recensioni, classifiche, interviste di musica senza confini: rock, indie, pop, hip-hop.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.