recensione Madness Oui Oui Si Si Ja Ja Da Da

MADNESS – OUI OUI SI SI JA JA DA DA (Lucky Seven – 2012)

Madness Oui Oui Si Si Ja Ja Da Da Recensione

Lucky Seven 2012

Che il nuovo disco dei Madness fosse un affare meno impegnativo del precedente The Liberty Of Norton Folgate lo si poteva intuire già dal titolo; difficile, d’altra parte, dare un seguito a un disco di tale spessore, che in un momento inaspettato e incerto della loro carriera li aveva riportati alla ribalta come una delle band che meglio hanno interpretato e interpretano l’Inghilterra. Oui Oui Si Si Ja Ja Da Da è essenzialmente un disco leggero, che pesca a piene mani dallo ska-pop malinconico che la band ha interpretato negli ultimi trent’anni, e forse non è una mossa sbagliata. Al loro meglio, i Madness sono divertenti come pochi altri: La Luna, Kitchen Floor, Circus Freaks sono qui a testimoniarlo. E con Never Knew Your Name, cronaca di un breve incontro casuale, infilano un nuovo, piccolo classico nel loro già ricco repertorio.

7,5/10

print

Marina Montesano

Written by

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. Condividerla con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: