Nine Inch Nails - Hesitation Marks Album Art

NINE INCH NAILS – HESITATION MARKS (Emi/Universal – 2013)

Nine Inch Nails - Hesitation Marks Album Art

di Mauro Carosio

Sul fatto che Trent Reznor, ovvero “i Nine Inch Nails”, sia uno degli artisti più importanti degli ultimi vent’anni non ci sono dubbi. Un musicista che ha scritto brani memorabili, ha sperimentato, da solo e con altri, modi diversi di produrre e fare musica, e che dal vivo è un front man perfetto (notevole l’ultima performance al Rock en Seine a Parigi: cfr. http://www.tomtomrock.it/2-non-categorizzato/209-rock-en-seine-paris-domaine-de-saint-cloud-23-24-25-agosto-2013.html). I primi album del NIN avevano un’identità e un carattere che li rendevano originali riuscendo a fondere diversi generi, principalmente l’alt.metal e l’industrial. Dopo una pausa “creativa”, così definita dallo stesso Reznor, di cinque anni, esce Hesitation Marks e ci si chiede se era il caso di “attendere creativamente” ben un lustro per un disco che non convince del tutto. Collaborazioni illustri (Adrian Belew e Lindsey Buckingham), cura negli arrangiamenti dei singoli brani e voce sempre all’altezza non bastano. A parte un paio di pezzi orecchiabili e di sicura presa come il singolo Come Back Haunted e Copy Of A il resto stenta a decollare tra ripescaggi dal passato (Find My Way) e innocue melodie ora funky ora un po’ più tirate, ma senza una struttura compiuta. Non ci resta che confidare nelle prossime gesta dell’eclettico musicista americano.

Voto 5.5/10

Seguiteci su Facebook:

https://www.facebook.com/groups/282815295177433/

e su Twitter:

https://twitter.com/Tomtomroc

httpv://www.youtube.com/watch?v=TgwrxcO48N8

Nine Inch Nails – Came Back Haunted

You may also like...

Lascia un commento!