ORKNEY SYMPHONY OF THE MAGNETIC NORTH (Full Time Hobby 2012)

di Marina Montesano

Il Nord Magnetico è composto da Erland Cooper e Simon Tong di Erland And The Carnival e dalla cantante-compositrice Hannah Peel. Nonché, è il caso di dire, dalle isole Orcadi, dalle quali Erland proviene e che rappresentano il fulcro più del solo tema di questo disco. I titoli dei brani ripercorrono luoghi e personaggi dell’arcipelago, mostrato nella sua cupa bellezza fatta di spazi vuoti anche nello splendido libretto interno; mentre il Pub Choir di Stromabank, che fa spesso capolino nei brani, diviene il legame tangibile con l’isola. Nonostante il coro e nonostante in effetti di una sinfonia con parti orchestrali si tratti, la Orkney Symphony Of The Magnetic North è, al pari dei luoghi di cui parla, costituita di vuoti più che di pieni, di appunti sparsi più che di canzone complete. Bay Of Skaill e Betty Corrigal sono quanto più si avvicina alla compiutezza pop di Erland And The Carnival. Ma il disco andrebbe ascoltato nel suo insieme, se non alle Orcadi, quanto meno in una notte tranquilla e solitaria.
7,5/10

print
tomtomrock

Written by

TomTomRock è un sito di articoli, recensioni, classifiche, interviste di musica senza confini: rock, indie, pop, hip-hop.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.