Hans-Joachim Roedelius / Tim Story - Lunz 3
Grönland Records - 2019

Recensione: Hans-Joachim Roedelius / Tim Story – Lunz 3

La scoperta di Roedelius.

Hans-Joachim Roedelius / Tim Story - Lunz 3

Grönland Records – 2019

Il mio esordio in TomTomRock si è realizzato con la recensione di Imagori II. Ho iniziato questa mia nuova avventura della parola scritta sulla musica proprio con Roedelius che è il compositore che preferisco in assoluto. Credo sia capitato a chiunque, almeno una volta, di aver sentito affinità sonora con le scelte musicali di qualcuno, ecco a me è capitato con Roedelius (ringrazio il mio consorte, la scoperta la devo a lui).

L’ascolto di Lunz 3

Sto ascoltando Lunz 3 quasi quotidianamente dalla sua uscita, è stata la fonte di ispirazione per giorni, durante la produzione di un elaborato grafico personale, dopo mesi di inattività “artistica”. Forse sono di parte, ma questo lavoro, come ogni volta accade quando ho a che fare con la musica di Roedelius, mi affascina. Ogni disco è sempre una storia diversa, seppure con un filo comune, che prende la sua forma a sé stante, a seconda della collaborazione in atto: in questo caso Lunz 3 è realizzato con Tim Story.

Hans-Joachim Roedelius  e Tim Story

In Lunz 3 ogni traccia è una storia, di suoni, di tessiture emozionali che si esprimono con la forza delle armonie e delle vibrazioni. Il pianoforte di Roedelius è in completo equilibrio con le sfumature più elettroniche, echi, effetti, suoni che sembrano tratti dall’ambiente circostante, loop. Un quadro unitario perfetto.

 

Ogni traccia ha un inizio che non sai mai dove ti porterà ed effettivamente, mentre si sviluppa nel tempo, la scoperta che non ti aspettavi arriva. Forse sta proprio lì la magia continua o il reiterarsi della curiosità di riascoltare per capire il processo mentale, se c’è…

In attesa del concerto

Roedelius rimane per me un pianeta del sistema solare che viaggia autonomamente, segue le sue traiettorie personali, in sorprendente accordo con le leggi cosmiche, l’alba delle suggestioni continue si combinano con le note concrete che escono dalla casse del Mac. Forse la mia percezione della sua musica potrà cambiare dopo aver visto il suo concerto di Chiasso stasera 4 maggio, o forse la possibilità che ho di scambiare due parole con l’uomo, che fino ad ora ho vissuto sempre e solo come artista, mi darà uno spazio di comprensione ancora diverso. Non nascondo l’emozione…

Hans-Joachim Roedelius / Tim Story - Lunz 3
9 Voto Redattore
0 Voto Utenti (0 voti)
Cosa ne dice la gente... Dai il tuo voto all'album!
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}
Dai il tuo voto all'album!

print
Elisabetta Nasuti

Written by

Nata nell'anno della rivoluzione ancora non si è fermata. Da sempre appassionata di dischi volanti e suonanti. Ex musicista ma grafica extra deluxe, vive con 5 gatti, un pennivendolo e la collezione completa di X Files.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.