Jamila Woods - Legacy! Legacy!
Jagjaguwar - 2019

Recensione: Jamila Woods – Legacy! Legacy!

Jamila Woods punta in alto con Legacy! Legacy!

You will never know everything, everything, And you don’t know me, couldn’t possibly”.

Jamila Woods - Legacy! Legacy!

Jagjaguwar – 2019

Progetto ambizioso quello di Jamila Woods, la cantautrice di Chicago che giunta al suo secondo album Legacy! Legacy! decide di omaggiare la cultura black, celebrazione che si snoda attraverso dodici artisti che hanno segnato la sua crescita e le sue idee.

Legacy! Legacy! Un disco a tema

Ad ognuno di loro è intitolato un brano del disco. Betty (Davis), musicista, cantante e compagna di Miles, è il pretesto per indagare il rapporto tra artista uomo e artista donna  (“Let me be, I’m trying to fly, you insist on clipping my wings”). In Zora (Neale Hurston), scrittrice dell’Harlem Renaissance, scava nel significato del femminismo citando nei versi uno dei libri più famosi che ne ha ripercorso la storia (“None of us are free but some of us are brave”). Eartha (Kitt) è invece un doveroso tributo a una delle sue ispiratrici musicali e vocali.

 

Non ci sono solo donne: c’è Miles, soprattutto c’è Muddy (Waters), chicagoano d’adozione, con un testo che rivendica l’originalità (e l’irripetibilità) della cultura afroamericana (“They can study my fingers, They can mirror my pose, They can talk your good ear off”).

Jamila Woods – Legacy! Legacy! non sempre centra l’obiettivo

Se la scrittura è spesso efficace e coinvolgente, poetica ed aggressiva, musicalmente gli episodi più riusciti sono quelli in cui Jamila si fa affiancare da un rapper come Saba (Basquiat), da un musicista come il trombettista Segal (Baldwin, il capitolo più riuscito) o da vocalist come the MIND e Jasminfire (Sun RA). L’episodio finale, una ripresa della title-track dedicata a Betty Davis in puro stile house Chicago anni ‘80, conclude danzando un disco che forse non centra completamente l’obiettivo, ma convalida la posizione di Jamila Woods tra le voci (e le autrici) più interessanti del panorama contemporaneo.

Jamila Woods - Legacy! Legacy!
7 Voto Redattore
8 Voto Utenti (1 voto)
Cosa ne dice la gente... Dai il tuo voto all'album!
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}
Dai il tuo voto all'album!

print
Danilo Di Termini

Written by

Da ragazzo ho passato buona parte del mio tempo leggendo libri e ascoltando dischi. Da grande sono quasi riuscito a farne un mestiere, scrivendo in giro, raccontando a Radio3 e scegliendo musica a Radio2.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.