Miguel - War & Leisure Recensione
ByStorm Entertainment/RCA Records – 2017

Recensione: Miguel – War & Leisure

War & Leisure terzo disco per Miguel.

Miguel - War & Leisure Recensione

ByStorm Entertainment/RCA Records – 2017

Ascoltandolo allo scorso Primavera, era chiaro che Miguel avesse un nuovo disco in serbatoio, del quale aveva anche fatto ascoltare qualcosa. Adesso è uscito, si chiama War & Leisure, ed è il terzo nella carriera del cantante e musicista californiano dalla voce perfetta. War & Leisure ci dice già dal titolo qualcosa sui contenuti del disco. Il leisure per Miguel è sempre stato rappresentato dalla vena di sensualità che percorre la sua musica. War si riferisce piuttosto allo scenario politico e sociale che ci circonda, al quale più che in passato Miguel decide di aprirsi. La musica è quella a cui Miguel ci ha abituati. Miscela sapiente di r’n’b, di soul, di funk, con qualche tocco psichedelico per non farsi mancare niente.

Influenze e punti di forza di War & Leisure

Il disco si apre molto bene con Criminal, dalla ritmica sincopata e un breve intervento di Rick Ross. La voce di Miguel è sempre eccellente, si rompe al punto giusto per non essere noiosamente perfetta, è ricca ed espressiva. Davvero uno strumento in se stessa. Un altro brano dove Miguel rifulge è certamente Banana Clip, anche tra quelli più immediati e forse avvicinabile alla bellissima Waves del precedente Wildheart.

Told You So mostra l’influenza di Prince, da Miguel spesso indicato come un maestro. Caramelo Duro è una novità nel repertorio dell’artista californiano, perché rende omaggio alle radici messicane scegliendo di cantare in spagnolo. Non è una cosa frequente, dal momento che la lingua, pur diffusissima negli States, in genere è legata a un mercato di serie b. Comunque, l’esperimento è più che riuscito.

Il posto di Miguel nella scena contemporanea

Altrove Miguel rallenta il ritmo e vira versa la ballata, con risultati alterni. Su War & Leisure non c’è davvero nulla di spiacevole o da buttar via, solo che alcune canzoni sembrano seguire formule già scritte. Meno immediatamente diretto alle classifiche come The Weeknd, meno originale di Frank Ocean e D’Angelo, Miguel può faticare a trovare il suo ruolo preciso nella scena contemporanea.  In ogni caso questo terzo disco lo consolida come un valore sicuro nel nuovo r & b.

Miguel - War & Leisure
7,8 Voto Redattore
0 Voto Utenti (0 voti)
Cosa ne dice la gente... Dai il tuo voto all'album!
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}
Dai il tuo voto all'album!

print

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. Condividerla con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

Marina Montesano

Written by

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. Condividerla con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.