Pixx – Small Mercies
4AD – 2019

Recensione: Pixx – Small Mercies

Ritorna Pixx, e stupisce un’altra volta.

Pixx – Small Mercies

4AD – 2019

Small Mercies è il secondo album dell’artista inglese Pixx che esordisce nel 2017 con un ottimo lavoro: The Age Of Anxiety. Il disco in questione entusiasma una buona parte della stampa britannica e un discreto numero di fan in attesa del debutto ufficiale dopo un azzeccato EP (Fall). Il marchio di fabbrica iniziale colpisce immediatamente per la versatilità e l’originalità con cui Pixx, ispirandosi alle atmosfere elettropop- new wave e britpop vagamente vintage, riesce ad assemblare brani particolari rivelandosi un vulcano di idee pronto a esplodere.

Small Mercies: “il troppo pieno e il vuoto”

La seconda prova di Pixx segue la linea intrapresa con The Age Of Anxiety ampliandone sonorità e linee melodiche. Il tutto aggiungendo ora riff elettronici e soluzioni tra punk e disco, per poi sfoltire fino all’essenziale in altri momenti. In questo gioco di alternanze la nostra si conferma come una delle sorprese più interessanti degli ultimi anni. Notevoli anche i temi toccati che variano dalla condizione femminile contemporanea alle difficoltà della vita di coppia.

Le nuove canzoni di Pixx

Tredici brani senza sbavature sono l’asse portante di Small Mercies. Il disco si apre con Andean Condor, un divertente attacco alla misoginia tirato al punto giusto che scorre su una scanzonata linea anni ’80. Ottimo biglietto da visita.

 

Si prosegue sulla stessa strada con i brani successivi, tra i quali spiccano  Bitch e la title track, fino a Peanuts Grow Underground e alla successiva Funsize. Qui il ritmo cambia e si fa più essenziale senza togliere nulla alla sostanza che resta notevole per l’intero lavoro. Si riprende per arrivare ad altri momenti degni di nota: Mary Magdalene, il pezzo più rock di Small Mercies e Hysterical, perfetto e abboccato quanto basta. Il disco è diviso in tre parti annunciate dai relativi interludi che muovono ulteriormente un lavoro più che dinamico.

Pixx – Small Mercies
8,2 Voto Redattore
8 Voto Utenti (1 voto)
Cosa ne dice la gente... Dai il tuo voto all'album!
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}
Dai il tuo voto all'album!

print
Mauro Carosio

Written by

Ha suonato con band punk italiane ma il suo cuore batte per il pop, l’elettronica, la dance. Idolo dichiarato: David Byrne. Fra le nuove leve vince St. Vincent.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.