The Blaze – Dancehall
Columbia – 2018

Recensione: The Blaze – Dancehall

 The Blaze, interessante aggiunta alla scena electro.

The Blaze – Dancehall

Columbia – 2018

Del misterioso progetto The Blaze si è cominciato a sentir parlare nel 2016 grazie a una canzone e soprattutto al video che l’accompagnava: Virile. Tuttavia, The Blaze sono divenuti anche più noti con il successivo Territory. Entrambi i video sono eccellenti per il modo in cui trattano il rapporto tra virilità ed etnicità.

 

Nel frattempo, si è scoperto che si tratta di un duo di cugini, musicisti e film makers di base a Parigi. I due brani, insieme a un altro paio, sono poi confluiti in un EP digitale con una versione limitata in vinile. E adesso, annunciato internazionalmente, esce Dancehall.

Dancehall: fra video e musica

Il primo dubbio, pensando a una uscita su LP per The Blaze, riguarda la tenuta della loro musica lontana dalla dimensione del video. Perché, se non c’è dubbio che tanto Virile quanto Territory (ma la prima soprattutto) siano canzoni niente male, è impossibile pensarle senza i video, tanto questi sono incisivi. Dancehall è stato pure introdotto da canzoni/video. Queens è interessante, però già meno dei precedenti. Ma la domanda è: il disco si regge da solo?

La formula musicale di The Blaze

In parte, Dancehall riesce nell’intento. Tuttavia, la formula trovata da The Blaze viene riproposta senza variazioni nelle dieci canzoni che lo compongono. Il che significa una ritmica sintetica, generalmente con tendenza dance, e una voce filtrata attraverso un vocoder. In modo tuttavia molto differente da ciò che si sente con l’ampio uso dell’autotune fatto da molti cantanti o rapper contemporanei. Nonché differente dalle proposte synth-pop in voga oggi.

 

Il giudizio su Dancehall

Il risultato è che Dancehall suona come una serie di variazioni rispetto ai primi due brani menzionati. Sia per le soluzioni ritmiche e vocali, come detto, sia sotto il profilo melodico. E, mentre non c’è dubbio che i due abbiano un buon orecchio per la melodia, la sensazione di stare ascoltando sempre la stessa canzone è forte e alla fine penalizzante.

The Blaze – Dancehall
6,5 Voto Redattore
0 Voto Utenti (0 voti)
Cosa ne dice la gente... Dai il tuo voto all'album!
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}
Dai il tuo voto all'album!

print
Marina Montesano

Written by

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. Condividerla con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.