Violent Femmes - Hotel Last Resort
PIAS - 2019

Recensione: Violent Femmes – Hotel Last Resort

Siamo a quota dieci per i Violent Femmes di Hotel Last Resort.

Violent Femmes - Hotel Last Resort

PIAS – 2019

A chi credeva che i Violent Femmes avessero esaurito la loro smagliante energia con l’uno-due costituito dal fulminante esordio omonimo (1983) e dal suo notevole seguito, l’esplosivo Hallowed Ground (1984), bisogna ricordare  che Hotel Last Resort  è invece il decimo album in studio!

Una carriera alterna

Certo, dopo due dischi discreti come The Blind Leading The Naked, prodotto da Jerry Harrison dei Talking Heads e “3” (che era, però, il quarto disco…) ci furono solo  cinque dischi, di alternata qualità, tra il 1991 e il 2016. Progetti incompiuti,  che non sono riusciti a rialzare del tutto  le quotazioni del gruppo del Wisconsin, da sempre  guidato con mano salda da Gordon Gano (autore di quasi tutti i  brani) e dall’altro membro della formazione originale, il bassista e tastierista Brian Ritchie. Victor De Lorenzo, invece, ha lasciato nel 1993 per una carriera solista piuttosto incerta.

I Violent Femmes puntano tutto su Hotel Last Resort

Gano sostiene che Hotel Last Resort sarebbe il miglior disco dai tempi di Hallowed Ground. E in effetti non stanca, diverte,  e regala  canzoni un po’ fuori rotta come Sleepin’ At The Meeting (fatto di sole voci sgangherate), la bella title-track (con Tom Verlaine) e  la romantica Everlasting You. Quest’ultimo   brano e la sua deliziosa chitarra twang fanno giustamente alzare di un po’ il volume e l’attenzione dell’ascoltatore.

D’altronde il resto del disco, gioioso e ritmato denuncia certi limiti. Quei limiti che per rispetto e simpatia verso la band, chiameremo pregi! I ritmi saltellanti, i cori storti e la solidità delle percussioni sono tutt’uno con la risaputa  verve da musicisti di strada, in un mix magari un po’ esile, almeno di fronte ad ascolti ripetuti. Grande aiuto forniscono comunque  i due membri aggiunti dell’ultimo periodo, il sassofonista Blaise Garza e il batterista John Sparrow, ambedue in aiuto anche alle  importanti backing vocals. Dio benedica comunque le Femmes, in attesa di un’apparizione live dalle nostre parti…

Violent Femmes - Hotel Last Resort
7,5 Voto Redattore
0 Voto Utenti (0 voti)
Cosa ne dice la gente... Dai il tuo voto all'album!
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}
Dai il tuo voto all'album!

print
Fausto Meirana

Written by

Recensore di periferia. Istigato da un juke-box nel bar di famiglia, si cala nel mondo della musica a peso morto. Ma decide di scriverne  solo da grande, convinto da metaforici e amichevoli calci nel culo. Scrive così così, disegna anche peggio, come si capisce qui: www.fausto-meirana.tumblr.com

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.