robert forster SongsToPlay

ROBERT FORSTER – SONGS TO PLAY (Tapete –2015)

 robert forster SongsToPlay

di Fausto Meirana

Secondo  Robert Forster il tempo necessario per far uscire questo disco doveva essere di  cinque anni; ne sono invece  passati sette, e anche se la metà superstite dei Go-Betweens (dopo la scomparsa nel 2006 di Grant McLennnan) si è nascosta in questi anni  in un rilassato understatement del tutto australiano, l’apparizione di Songs To Play è stata opportunamente celebrata sulla stampa musicale e in rete. In questi anni, oltre a comporre la manciata di gemme contenute nell’album, Forster si è dedicato assiduamente alla critica musicale, alla produzione di altri artisti e, infine, al gravoso compito di selezionare brani e curiosità  per un annunciato cofanetto dedicato ai Go-Betweens. Con l’aiuto di Scott Bramley e Luke McDonald (The John Steel Singers) e della moglie Karin Baumler, in uno studio tranquillo vicino a casa, hanno dunque preso forma le dieci canzoni che si inseriscono senza difficoltà in un percorso artistico coerente e chiaro, sia nella consueta veste elettro-acustica dei brani che nella cura dei testi, sempre interessanti e acuti come nella (forse) autobiografica I Love Myself And I Always Have o nelle altrettanto riuscite A Poet Walks e  Songwriters On The Run.

8,5/10

 httpv://www.youtube.com/watch?v=6iYDV16nSFU

Robert Forster – Let Me Imagine You 

print
tomtomrock

Written by

TomTomRock è un sito di articoli, recensioni, classifiche, interviste di musica senza confini: rock, indie, pop, hip-hop.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.