shaka-ponk-nouvel-album-white-pixel-ape-121433

SHAKA PONK – THE WHITE PIXEL APE (VF Musiques – 2014)

shaka-ponk-nouvel-album-white-pixel-ape-121433

di Mauro Carosio
 
In Italia gli Shaka Ponk si sono fatti conoscere un paio di anni fa grazie a un singolo e a un video particolarmente accattivante: My Name Is Stain. In realtà la band francese nasce nel 2004 e ha all’attivo cinque album in studio, un live e diversi singoli. Famosi in patria, catturano il pubblico con fare irriverente e divertito oscillando tra rock, punk, elettro e hip hop. L’ultimo lavoro, The White Pixel Ape, anticipato dall’irresistibile singolo Wanna Get Free e relativo video da non perdere, si annuncia come il disco del lancio internazionale per un gruppo che, giunto alla completa maturità artistica, ha tutte le carte in regola per sfondare. Tredici nuovi brani che trascinano e convincono al primo ascolto. Il piacevole disordine è diventato un marchio di fabbrica che ammicca astutamente a diverse tipologie di ascoltatori. I tormentoni non mancano. Brani come Scarify, Story O My LF o Gimme Guitarrra, faranno parte della colonna sonora per la prossima estate. Un’ulteriore nota di merito va alla capacità del gruppo nelle esibizioni dal vivo. Peccato che al momento non siano previste date in Italia.
 
8/10
 
 
print
tomtomrock

Written by

TomTomRock è un sito di articoli, recensioni, classifiche, interviste di musica senza confini: rock, indie, pop, hip-hop.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.