DELINES COLFAX

THE DELINES – COLFAX (2014 – Decor Records)

 

DELINES COLFAX

di Fausto Meirana

Parallelamente alla manciata di buoni dischi con il suo gruppo, i Richmond Fontaine, Willy Vlautin ha trovato soddisfazioni anche nella scrittura, pubblicando alcune fortunate opere letterarie, come The Motel Life, romanzo felicemente adattato per il grande schermo e presentato anche al Festival di Roma; non soddisfatto, eccolo a capo di questo side-project, The Delines,  conquistato dalla voce di Amy Boone, già al microfono con i Damnation TX. Nel gruppo figurano, tra gli altri, membri dei Decemberists (la tastierista Jenny Conlee) e degli stessi Richmond Fontaine (il polistrumentista Sean Oldham). La definizione, ben poco consueta, di country-soul, letta nei comunicati stampa, è perfettamente giustificata dal suono del gruppo, dominato dalla steel guitar, ma infuso dei toni caldi e sensuali della Boone. Per dare un indirizzo d’ascolto si possono azzardare paragoni con i Walkabouts più black (ovviamente quando è Carla Torgerson a cantare) o con una versione parecchio più ormonale degli algidi Cowboy Junkies.

8,5/10

Seguiteci su Facebook:

https://www.facebook.com/pages/TomTomRock/564881650275629

https://www.facebook.com/groups/282815295177433/

e su Twitter: 

https://twitter.com/Tomtomroc

httpv://www.youtube.com/watch?v=1gu0Q8MkRmo

The Delines – I Won’t Slip Up

print

TomTomRock è un sito di articoli, recensioni, classifiche, interviste di musica senza confini: rock, indie, pop, hip-hop.

tomtomrock

Written by

TomTomRock è un sito di articoli, recensioni, classifiche, interviste di musica senza confini: rock, indie, pop, hip-hop.

You may also like...

Lascia un commento!

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.