Lumineers

THE LUMINEERS – OMONIMO (Dualtone – 2013)

Lumineers

di Marina Montesano
Perché parlare soltanto adesso di un disco uscito nel 2012? La ragione sta nel fatto che, a fronte di un successo fulminane nel paese d’origine, gli USA, dei Lumineers in Europa si comincia ad ascoltare qualcosa soltanto adesso, sull’onda della notorietà di band come Mumford And Sons e Of Monsters And Men. A un primo ascolto il terzetto del Colorado ha in effetto legami con quel genere di folk-pop (a dire il vero piuttosto annacquato) che ha riscosso un successo inaspettato di recente; ma i Lumineers sono una band più roots, che non va giudicata solo alla luce del singolo Ho Hey, ma che dà il meglio di sé in brani come la dolente Charlie Boy e soprattutto nella bellissima Dead Sea, che mostra reminiscenze di Cold War Kids e degli Arcade Fire più bucolici.
7/10

httpv://www.youtube.com/watch?v=u2yTiDlr8Mc

The Lumineers – Dead Sea

 

print
tomtomrock

Written by

TomTomRock è un sito di articoli, recensioni, classifiche, interviste di musica senza confini: rock, indie, pop, hip-hop.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.