VIVA BONNOT, O DELL’ITALIA CHE NON MERITA LE SUE MENTI MIGLIORI

Dovrebbe essere un classico nome da mainstream con intelligenza e talento annessi, qualcosa come (in diverso contesto sonoro) James Blake in Gran Bretagna. Invece...