Arctic Monkeys – American Sports
Illustrazione di Alberto Valgimigli

Testo del mese: Arctic Monkeys – American Sports

I testi di Alex Turner per Tranquility Base Hotel & Casino ci hanno colpito al punto da spingerci a tirarne fuori un secondo dopo Four Out Of Five.

Arctic Monkeys – American Sports

Illustrazione di Alberto Valgimigli

Arctic Monkeys – American Sports

 

E allora, quando guardi il pianeta Terra dallo spazio profondo

Ti leva quell’espressione idiota dal volto?

Ho visto una specie di aura sui campi di battaglia della guerra civile

Ho perso i soldi, ho perso le chiavi

Ma sono ancora ammanettato alla valigetta

 

E non avrei mai pensato, nemmeno in un milione di anni

Che avrei incontrato così tante Lolas*

Per favore, posso avere indietro i miei soldi?

La mia maschera per la realtà virtuale si è bloccata su “Rissa in Parlamento”

La batteria di emergenza funziona giusto in tempo

Per la mia chiacchierata settimanale con Dio in videochiamata

 

Ultime notizie: prendono la verità e la rendono fluida

La spiegazione dell’allenatore è stata accettata dal commissario

Un montaggio delle ultime rovine antiche

Con la colonna sonora di un coro di “Non sapete ciò che fate”

 

E non avrei mai pensato, nemmeno in un milione di anni

Che avrei incontrato così tante Lolas

 

E tutti i miei possenti rimpianti **

Mi esplodono negli occhi come sport americani

 

*Lola è un nome femminile, diminutivo di Dolores, e nel testo a un primo ascolto può essere confuso con ‘lovers’. Allo stesso tempo, nel libro di Russell Hoban, Her Name Was Lola, il nome sta a indicare tanto una donna quanto i momenti di impasse creativa e affettiva del protagonista. A sua volta, Hoban trae il titolo dal primo verso di una canzone di Barry Manilow, Copacabana.

** Nell’originale ‘muscular regrets’ si collega alla carica muscolare degli sport americani

print

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. Condividerla con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

Marina Montesano

Written by

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. Condividerla con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.