Traduzione testo: Iggy Pop – Dirty Sanchez

Iggy Pop – Dirty Sanchez: il ‘pornotesto’ del mese di Tomtomrock.

Nel recente album Free Iggy Pop canta (o piuttosto sbraita) questo testo scritto dal suo collaboratore Leron Thomas. Il linguaggio è molto connotato sessualmente e deborda qua e là nel pornografico greve (incluso il significato dell’espressione Dirty Sanchez). Ma attenzione perché tutto può anche essere interpretato come metafora di un agire politico senza vergogna e senza rispetto per gli altri.

Iggy Pop - Dirty Sanchez | Traduzione testo

@Alberto Valgimigli

Se ti dicessi che sono io il responsabile (Se ti dicessi che sono io il responsabile)
Del tuo successo irresponsabile * (Del tuo successo irresponsabile)
Smetteresti di tormentarmi? (Smetteresti di tormentarmi?)
Sì, smetteresti di tormentarmi? (Smetteresti di tormentarmi?)

Non dirmi che ci guadagno io (Non dirmi che ci guadagno io)
A essere conscio della mia idiozia (A essere conscio della mia idiozia)
Mentre mi sparo in un ginocchio (Mentre mi sparo in un ginocchio)
Mentre mi sparo in un ginocchio (Mentre mi sparo in un ginocchio)

Perché se oggi ci sono più schiavi
(Perché se oggi ci sono più schiavi)
Rispetto a ieri (Rispetto a ieri)
Allora mi stai prendendo per il culo
(Certo, mi stai prendendo per il culo)

Per la società le parole non significano un cazzo
(Per la società le parole non significano un cazzo)
Adesso prendi una frusta come ti prenderesti i talloni con le mani **
(Adesso prendi una frusta come ti prenderesti i talloni con le mani)
Così sai anche tu che effetto fa
(Così sai anche tu che effetto fa)

Ma probabilmente immagini che io sia un pervertito
(Probabilmente pensi che noi siamo dei pervertiti)
Ma sicuramente pensi che noi siamo dei pervertiti
(Probabilmente pensi che noi siamo dei pervertiti)

Voi zoccole desensibilizzate (Voi zoccole desensibilizzate)
State sempre a giocare coi vostri culi
(Sempre a giocare coi vostri culi)
E le cose che fate per la telecamera
(Le cose che fate per la telecamera)

Questa pornografia online mi fa uscire di testa
(Questa pornografia online mi fa uscire di testa)
Cercando di coinvolgere desideri (Cercando di coinvolgere desideri)
Che non sono i miei desideri (Che non sono i miei desideri)

Solo perché mi piacciono le tette grosse (Solo perché ci piacciono le tette grosse)
Non significa che mi piacciono i cazzi grossi (Non significa che mi piacciono i cazzi grossi)
Strillando “Riccone, falli smettere” (Strillando “Riccone, falli smettere”)
Non è che vogliamo tutti il cazzo (Non è che vogliamo tutti il cazzo)
Mentre gli allunghiamo il nostro ultimo centesimo (Mentre gli allunghiamo il nostro ultimo centesimo)
E li incolpiamo in continuazione (E li incolpiamo in continuazione)

Penso di essere in confusione (Penso che tu sia in confusione)
Penso che tutti noi siamo in confusione
Quindi se ti dicessi che sono io il responsabile (Se ti dicessi che sono io il responsabile)
Del tuo successo irresponsabile (Del tuo successo irresponsabile)
Smetteresti di tormentarmi? (Smetteresti di tormentarmi?)
Potresti smettere di tormentarmi? (Potresti smettere di tormentarmi?)

*Nell’originale “success by default” (“successo casuale”), che è anche il titolo di un libro di Michael Solomon sul capitalismo ‘etico’.

**Nell’originale “Now grab a whip like you grab your heels

print
Antonio Vivaldi

Written by

Giornalista musicale di pluriennale esperienza, ha collaborato con Rockerilla, Musica!, XL e Mucchio Selvaggio. Ha tradotto per Giunti i testi di Nick Cave, Nick Drake, Tom Waits, U2 e altri. E' autore di monografie dedicate a Oasis, PJ Harvey e Cranberries e del volume "Folk inglese e musica celtica". E' stato uno dei curatori della riedizione, nel 2017, degli album di Rino Gaetano. Fa parte della giuria del Premio Piero Ciampi. Si occupa di eventi di vario tipo dedicati alla musica rock.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.