N.E.R.D. & Kendrick Lamar - Don't Don't Do It traduzione testo
Illustrazione di Alberto Valgimigli

Traduzione testo: N.E.R.D. & Kendrick Lamar – Don’t Don’t Do It

N.E.R.D. & Kendrick Lamar – Don’t Don’t Do It.

N.E.R.D. & Kendrick Lamar - Don't Don't Do It traduzione testo

Illustrazione di Alberto Valgimigli

[Intro: Pharrell Williams]

Non fa differenza in questa vita
Tutto va proprio bene
Bisogna migliorarla questa vita
Finché non è finita
Non fa differenza in questa vita
Dobbiamo salire e salire
Finché l’ascensore non si blocca
Alza le mani
E cadi giù
Svegliatevi, svegliatevi

[Verse 1: Pharrell Williams]

Stavamo andando a casa
Aspettavamo i bambini
Lo scuolabus in arrivo
(Oh, ma sai, lo faranno comunque)
Cercavo le chiavi, o forse era il telefono?
Ha un deficit mentale
Aspetta, ma è la polizia?
Perché devo scendere?
Non sono il tipo che state cercando
(Ma sai, lo faranno comunque)
La moglie era dietro agli alberi
Gli gridava di non farlo
Mentre stavano per sparare
(Spareranno comunque)

[Chorus: Pharrell Williams]

Ti dicono accosta la macchina ed esci
(Qualcosa ti dice)
Non farlo, non farlo
Ti dicono accosta la macchina ed esci
(Qualcosa ti dice)
Non farlo, non farlo
Vogliono vedere le mani mentre tieni le braccia in alto
Ti dicono accosta la macchina ed esci
(Qualcosa ti dice)
Non farlo, non farlo
Ti dicono accosta la macchina ed esci
(Qualcosa ti dice)
Non farlo, non farlo
Vogliono vedere le mani mentre tieni le braccia in alto

Lo faranno comunque

[Verse 2: Pharrell Williams]

Oh Ferguson, oh Baltimora
Raleigh, North Carolina
Ma sai, lo faranno comunque
Wisconsin, Tulsa, Oklahoma
Cleveland, Ohio
Montgomery, Baton Rouge, un’auto a Cincinnati
Dayton, Ohio
Ma sai, lo faranno comunque
New York, New Jersey, Phoenix, Minnesota
South Carolina
Lo faranno comunque

[Verse 3: Kendrick Lamar]

Meglio se fai un passo indietro, scappa dalla follia
Non fissarlo, non ridere ai media
Liberati, fuggi appena puoi
Non farti fregare quando è pronto a farlo
Prendi l’autostrada, sparisci
Negro, fuggi alla grande
Il poliziotto vuole farti fuori
Mentre alzi le mani, quello ti spara
Di fronte a questi nazisti che sparano ai ragazzini
Per i negri le stesse regole, lo stesso gessetto bianco disegna un profilo in terra
Passano i decenni, ma la legge è la stessa
Stai attento, non ti far prendere alla sprovvista
Se vuoi stare fuori dall’ospedale
Basta un moto d’orgoglio a provocarlo, e al massimo lo degradano
Guardali con attenzione
Non lasciare che la fondina ti spezzi o ti ammazzi
Come un funambolo fregali
Prima o poi le parti si invertiranno
Per ora il poliziotto bianco ha prurito alle mani
E quanti di noi dovranno finire ancora all’obitorio?
Massacrati dalla stessa legge.
Fermati, aspetta, frena: in fretta!

print

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. Condividerla con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

Marina Montesano

Written by

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. Condividerla con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

You may also like...

Lascia un commento!