Roedelius / Matthes – Glücksbringer
Curious Music - 2020

Recensione: Roedelius / Matthes – Glücksbringer

Le collaborazioni musicali recenti del Maestro Roedelius.

Lo ammetto, per Roedelius, in casa nostra, abbiamo una benevola sorta di sentimentale passione. Sarà l’averlo anche conosciuto ed incontrato di persona con la sua inseparabile Martha Christine. Sarà che trasmette quello che suona anche quando è seduto a tavola a consumare una minestra di verdure, insomma, è difficile scindere l’uomo dal musicista e non sempre è necessario farlo.

Roedelius / Matthes – Glücksbringer

Curious Music – 2020

Ed è anche molto piacevole che negli ultimi anni si sia sempre affiancato a musicisti estremamente innovativi, da Tim Story per la saga Lunz ad Arnold Kasar, sino a quel Christoph H. Müller del Gotan Project, per vestire le sue composizioni sempre più rarefatte nella punteggiatura, quanto potenti nel loro neoclassicismo.

L’amuleto Glücksbringer frutto della collaborazione Roedelius / Matthes

Devo ammettere, per mia ignoranza sconfinata, invece, che non conoscevo il musicista che lo accompagna in questa piccola gemma (il titolo nella nostra lingua significa Amuleto), ossia Wolfgang Matthes che ho scoperto essere attivo in campo cinematografico in qualità di compositore ed arrangiatore, oltre che, in questo caso, raffinatissimo sarto.

Registrato nel giugno 2019 in tre giorni presso l’abitazione di Matthes durante una pausa del tour di Roedelius negli States, il disco respira l’aria delle finestre aperte affacciate sui giardini dell’isola di Galiano (nella Colombia britannica) dove l’ospite risiede e dove Achim ha potuto suonare uno Steinway di 103 anni mentre Matthes lo accompagnava con un synth. Un’alchemica e fortuna combinazione che non ha visto alcun lavoro di postproduzione per il suo compimento.

Nove composizioni  oniriche

Per la lunghezza necessaria di nove composizioni e la durata di poco meno di 40 minuti il duo consegna un trattato di eccellenza musicale, vero e proprio inno alla calma, al calore e alla ricerca interiore di chi avrà la fortuna e la curiosità di accedere all’ascolto. L’intera opera offre suggestioni oniriche che si traducono in haiku sonori dai tracciati spesso subliminali, risvegliando immagini e sensazioni che, persino in questi tempi di plague, sono in grado di recare serenità inedite ed epifanie emozionali.

Roedelius / Matthes – Glücksbringer: un disco in edizione limitata

Il disco, che è limitato a 300 copie e si trova per l’acquisto sul sito Curious Music o, in alternativa, su Bandcamp, son certo diventerà una piccola e preziosa rarità. Altro non aggiungo per rispetto letterario, onore della sintesi e, per me inedito (come tutto in questo momento), pudore.

Roedelius / Matthes – Glücksbringer
8 Voto Redattore
0 Voto Utenti (0 voti)
Cosa ne dice la gente... Dai il tuo voto all'album!
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}
Dai il tuo voto all'album!

print
Marcello Valeri

Written by

Collaboratore per testate storiche (Rockerilla, Rumore, Blow Up) è detestato dai musicisti che recensisce e dai critici che non sono d'accordo con lui e che , invece, i musicisti adorano.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.