Rover cd cover 1

Rover – Let It Glow (Cinq 7 – 2015)

Rover cd cover 1

Il ritorno di Rover: Let It Glow.

Tre anni fa, l’esordio di Rover è stata un’enorme sorpresa: da dove arriva questo gigante dotato di un voce straordinaria e di composizioni così classiche, ancorate nella tradizione del rock anni ’70? Uno sconosciuto, eppure un artista già perfettamente formato, che compone e suona per intero un disco? Poi si è letto che Timothée Régnier ha un passato cosmopolita, tra Francia, New York e Libano, ha militato in band minori e probabilmente nel frattempo ha limato le sue qualità compositive, presentandosi a poco più di trent’anni con il nome di Rover e con un talento come non se ne trovano molti in giro. Per Let It Glow ha preso tempo, tornando con un disco che è in buona parte una conferma e che pure fa intravedere qualche possibile, futuro sviluppo. E’ anche meno immediato del precedente, che poteva contare su alcune composizioni in grado di stregare al primo ascolto; mentre qui prevale un approccio leggermente più intimista. Difficile però resistere al fascino di canzoni come Some Needs, Innerhum, Let It Glow, Call My Name, con le capacità interpretative di Rover sempre in primo piano.

 

Verso la fine del disco, Along e In The End virano leggermente verso un suono più duro del consueto, con reminiscenze di psichedelia e  kraut-rock. Se una pecca si può registrare, riguarda una certa uniformità di suoni, come se il disco procedesse tutto con lo stesso passo. Forse da imputare alla scelta di fare tutto da sé, come sul primo, ma senza la sorpresa della “prima volta”; mentre l’incontro con altri musicisti avrebbe potuto portare qualche diversificazione gradita. Ma ci sarà tempo anche per quello, almeno speriamo, perché Rover è uno di quei musicisti che ci piacerebbe poter seguire a lungo.

7,6/10

print

Written by

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. La foto del profilo dice da dove sono partita e le origini non si dimenticano; oggi ascolto molto hip-hop e sono curiosa verso tutte le nuove tendenze. Condividere gli ascolti con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.