Andrew Bird - Bloodless | Traduzione testo
Illustrazione di Alberto Valgimigli

Traduzione testo: Andrew Bird – Bloodless

Andrew Bird – Bloodless

E’ lo stesso Andrew Bird a spiegare il senso di Bloodless, uno dei brani più importanti dell’album My Finest Work Yet: “Ci troviamo dentro una guerra civile fredda. Ognuno recita sin troppo bene la sua parte. Taluni attori mietono potere e ricchezza grazie alle divisioni. Sento una eco della Guerra Civile Spagnola quando fascisti e clero ottennero la vittoria perché seppero opporre un fronte unitario a una sinistra ricca di principi ma divisa. E’ ancora possibile invertire la rotta, ma dobbiamo essere onesti con noi stessi riguardo a quanto accade finché il sangue sparso è ancora relativamente poco”.

Andrew Bird - Bloodless | Traduzione testo

Illustrazione di Alberto Valgimigli

Realizzano profitti sulle tue ansie
Vendono spazi liberi giù nella zona demilitarizzata (1)
Fanno cassa sull’urlo e sul furore (2)
Viene da chiedersi cosa c’entri io con tutto questo

Senza spargimento di sangue, per ora

Io sto dalla parte degli altruisti
Cerco di sostenere il peso della ballerina
So che è difficile essere ottimisti
Quando quelli di cui diffidi sono quelli che dicono di avere le risposte

Ed è una guerra incivile
Una guerra incivile
Una guerra incivile

E i poeti esplodono come bombe
(Senza spargimento di sangue, per ora)
Mentre i nuovi ricchi bevono Moet Chandon
(Senza spargimento di sangue, per ora)

Inverti la direzione e recita un salmo celebre (3)
Non ti curare dei malvagi
Non portare invidia a chi opera perversamente
E la tua innocenza sarà come l’alba
Mentre la giustizia della tua causa splenderà come il sole di mezzodì

Ecco, i migliori mancano di convinzione
Mentre i peggiori affilano gli artigli
Vendono porta a porta le loro storie cupe
E quel che resta di noi tentenna

Ed è come se fossimo nel 1936
In Catalogna
In Catalogna

Senza spargimento di sangue, per ora

E i poeti esplodono come bombe
(Senza spargimento di sangue, per ora)
Mentre i nuovi ricchi bevono Moet Chandon
(Senza spargimento di sangue, per ora)

(1) Nell’originale “They’re selling blanks down at the DMZ”. DMZ è anche un termine legato alla sicurezza informatica.
(2) Nel testo originale “They’re banking on the sound and fury” con un richiamo al romanzo The Sound and the Fury” di William Faulkner.
(3) Si tratta del Salmo 37 o Salmo di Davide.

 

print
Antonio Vivaldi

Written by

Giornalista musicale di pluriennale esperienza, ha collaborato con Rockerilla, Musica!, XL e Mucchio Selvaggio. Ha tradotto per Giunti i testi di Nick Cave, Nick Drake, Tom Waits, U2 e altri. E' autore di monografie dedicate a Oasis, PJ Harvey e Cranberries e del volume "Folk inglese e musica celtica". E' stato uno dei curatori della riedizione, nel 2017, degli album di Rino Gaetano. Fa parte della giuria del Premio Piero Ciampi. Si occupa di eventi di vario tipo dedicati alla musica rock.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.