FKA twigs - Magdalene
Young Turks - 2019

Recensione: FKA twigs – Magdalene

Nuovo album sofferto per FKA twigs –  Magdalene.

FKA twigs - Magdalene

Young Turks – 2019

Se la malattia e il fallimento di un amore sono i prodromi alla realizzazione di un album, il risultato non potrà che essere una riflessione sulla fragilità del nostro essere nel mondo. Meno prevedibile, soprattutto nel caso di Tahliah Debrett Barnett, “Formerly Known As twigs”,  che per farlo si decida di passare attraverso Maria Maddalena, controversa e anche in parte misteriosa figura della narrazione cristiana. Ma qui non è questione di religione, bensì di femminilità. Scegliendo l’archetipo della donna/prostituta FKA twigs non risolve questa dicotomia rivendicando la possibilità di non decidere. In un’intervista al settimanale Les Inrockuptibles, che per l’uscita di Magdalene le ha dedicato la copertina, afferma che le sarebbe piaciuto sapere da adolescente “che non c’era bisogno di scegliere tra la prostituta e la vergine… Ho dovuto attendere i miei primi 30 anni per capirlo”.

Riferimenti e collaborazioni di Magdalene

Di questa nuova consapevolezza Magdalene è il fedele e sofferto resoconto, una vertigine musicale che lascia senza fiato fin dalle atmosfere medievali dell’apertura di Thousand Eyes. Nicolas Jaar, Skrillex e Benny Blanco cesellano ogni canzone, creando una sorta di r&b melodico, elettronico e intimo, in cui i riferimenti più immediati sono senza dubbio Bjork e Kate Bush. Ma rispetto alle mille altre produzioni di questi anni il valore aggiunto è dato dalla voce meravigliosa di FKA e dalla qualità della scrittura.

 

Anche il brano più pop – Holy Terrain con il featuring del rapper Future – ne è un esempio impeccabile.

Magdalene conferma il talento di FKA twigs

Difficile scegliere tra le nove canzoni di un album fragile e potente.

 

Forse “Cellophane”  che non a caso lo conclude (e che, giusto per non dimenticare il suo passato da danzatrice, vi invitiamo a vedere nell’esibizione al Tonight Show di Jimmy  Fallon) cogliendo precisamente il connubio tra sofferenza e bellezza: entrambe esistono, a volte simultaneamente, e questo disco ne è la prova. Di questi tempi non è davvero poco.

FKA twigs - Magdalene
9 Voto Redattore
0 Voto Utenti (0 voti)
Cosa ne dice la gente... Dai il tuo voto all'album!
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}
Dai il tuo voto all'album!

print
Danilo Di Termini

Written by

Da ragazzo ho passato buona parte del mio tempo leggendo libri e ascoltando dischi. Da grande sono quasi riuscito a farne un mestiere, scrivendo in giro, raccontando a Radio3 e scegliendo musica a Radio2.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.