Jazmine Sullivan – Heaux Tales

Atteso ritorno per Jazmine Sullivan: Heaux Tales.

Torna la bella voce di Jazmine Sullivan al suo quarto disco con Heaux Tales. Una carriera non troppo prolifica la sua, con lunghi anni che intervallano la pubblicazione dei suoi dischi. Il precedente Reality Show era uscito nel 2015 a cinque anni da Love Me Back, e dunque il nuovo vede la luce dopo quasi sei di assenza dalle scene, almeno come protagonista, dal momento che nel frattempo ha scritto e interpretato per altri.

Jazmine Sullivan – Heaux Tales
RCA – 2021

Reality Show era veramente un gran bel disco, anche a risentirlo adesso è invecchiato davvero bene con un miscuglio di influenze e di stili amalgamati alla perfezione. Cominciamo col dire che Heaux Tales è decisamente più uniforme e intimo: Jazmine Sullivan ha avuto problemi familiari e forse affettivi, che si riflettono nello spessore di questa nuova prova. C’è meno hip-hop e meno pop, lo stile torna all’r’n’b e al gospel, insomma a generi più tradizionali che la voce di Jazmine Sullivan padroneggia senza difficoltà.

Un singolo lento e rappresentativo del mood di Heaux Tales

Lo si vede bene dalla scelta del singolo, Love One, una ballata lenta e atmosferica, prevalentemente acustica e senza ritmica. Il disco, già primariamente orientato verso ritmi lenti o medi, risente in modo non positivo di qualche pausa di troppo, con brevi parlati disseminati ovunque senza un reale contatto con i brani, almeno musicalmente. Hanno semmai un significato di concerto sotto il profilo narrativo che, al pari delle canzoni, spazia fra amore romantico, libertà sessuale, autostima, convenzioni sociali, e la possibilità di conciliare poli apparentemente opposti.

 

Ci sono featurings di Anderson .Paak, Ari Lennox, H.E.R. ad accompagnare Jazmine Sullivan, e sono tutti abbastanza riusciti, anche se non essenziali. Ci sono anche momenti che ravvivano musicalmente il disco, come la bella Pick Up Your Feelings, la più simile allo spirito di Reality Show, e On It fra le ballate. Però nell’insieme rispetto al precedente questo Heaux Tales, pur rispettabilissimo, mi pare un passo indietro nella carriera di Jazmine Sullivan.

Jazmine Sullivan – Heaux Tales
7 Voto Redattore
0 Voto Utenti (0 voti)
Cosa ne dice la gente... Dai il tuo voto all'album!
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}
Dai il tuo voto all'album!

print

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. La foto del profilo dice da dove sono partita e le origini non si dimenticano; oggi ascolto molto hip-hop e sono curiosa verso tutte le nuove tendenze. Condividere gli ascolti con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.