Joe Strummer - Assembly

Assembly: un’antologia post-Clash per Joe Stummer.

Joe Strummer - Assembly
BMG – 2021

Prima di tutto è importante partire da un presupposto: nel 2021 un’antologia musicale non è tanto diversa da una playlist su Spotify, al netto di possibili inediti e tracce rimasterizzate, che di solito diventano singoli su Spotify.

Nel caso di Joe Strummer pubblicare un’antologia musicale come Assembly può significare due cose: da un lato ricordare l’artista, immenso e prolifico, scomparso prematuramente quasi vent’anni fa, dall’altro dare una botta all’algoritmo e inserirlo negli ascolti di chi vent’anni fa neanche era nato. In entrambi i casi l’operazione, per quanto mi riguarda, sembra un po’ fine a se stessa, ma stiamo pur sempre parlando di Joe Strummer, e nessuno vi verrà a dire che questo disco è brutto, perché non lo è: i pezzi con i Mescaleros (11 sui 16 totali) sono le cose migliori scritte dai tempi di Sandinista!, e le “rarità” (concetto che non ha quasi più senso) sono comunque cose già conosciute (Sleepwalk da Earthquake Weather e Love Kills scritta per Sid & Nancy).

Inediti e suono di Assembly

Gli inediti sono una versione acustica di Junco Partner e due pezzi live con i Mescaleros registrati il 24 novembre 2001 alla Brixton Academy di Londra, una bella testimonianza di quanto Strummer fosse ancora al top della forma, anche se a questo punto avrei preferito la pubblicazione dell’intero live (che non escluderei).

 

Tutto, certamente, suona benissimo dopo la rimasterizzazione di Paul Hicks, ma nessuno ascoltando i dischi dei Mescaleros ha mai pensato “potrebbero suonare meglio”. Ne guadagnano i pezzi live e i due vecchi ma, anche lì, poco importa.

Il senso di Assembly è… Joe Strummer

 Insomma, guardando la scaletta di Assembly sapevo già che sarebbe stata una bella, per quanto già vissuta, esperienza. Non avevo nemmeno bisogno di mettermi lì ad ascoltarla, ma Strummer per me è un eroe, e allora magari la differenza sta qua: se domani un ragazzetto dovesse scoprire Joe Strummer grazie a questa compilation allora il suo lavoro l’ha fatto, che abbia valore o meno.

Joe Strummer - Assembly
7 Voto Redattore
0 Voto Utenti (0 voti)
Cosa ne dice la gente... Dai il tuo voto all'album!
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}
Dai il tuo voto all'album!

print

Appassionato di musica, cinema e fotografia, ha costretto suo padre ad anni di Springsteenianismo acuto. Ora, quasi trentenne, pare essere guarito e ascolta il punk che avrebbe dovuto ascoltare a sedici anni.

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.