the strokes future present past 650x650

The Strokes – Future Present Past (Cult Records – 2016)

the strokes future present past 650x650

 

The Strokes trovano il tempo per un EP: Future Present Past

E’ un po’ di tempo che gli Strokes sono una band sull’orlo della crisi e dello scioglimento; poi però riemergono per la gioia dei loro fan e di quanti si divertono a dire che non sono più gli stessi. The Strokes – Future Present Past è un EP di quattro brani, in realtà tre composizioni e un remix, che ci chiarisce a che punto sono: tra passato presente e futuro, certamente, perché il primo brano Drag Queen riesce a mettere insieme un piglio post punk con una strumentazione che ricorda gli Europe, sulla quale Casablancas canta come nei Voidz, voce filtrata, distorta e a un certo punto femminile (probabilmente ha a che fare con il titolo): proprio come nei Voidz, è un casino ma alla fine riesce.

 

La seconda OBLIVIUS è invece nello stile degli Strokes migliori, davvero trascinante; la terza Threat Of Joy è nello stile degli Strokes meno interessanti: speriamo non sia questo il Futuro. Infine il remix di OBLIVIUS non aggiunge molto a un EP che nello spazio di pochi minuti riesce a trovare momenti entusiasmanti; insomma gli Strokes rinviano ancora una volta lo scioglimento e lasciano sperare in qualcosa di più esteso e soprattutto di buono.

7,5/10

print
Marina Montesano

Written by

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. La foto del profilo dice da dove sono partita e le origini non si dimenticano; oggi ascolto molto hip-hop e sono curiosa verso tutte le nuove tendenze. Condividere gli ascolti con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.