Eminem - Darkness | Tomtomrock
Illustrazione di Alberto Valgimigli

Traduzione testo: Eminem – Darkness

Eminem racconta il massacro di Las Vegas.

Eminem - Darkness | Tomtomrock

Illustrazione di Alberto Valgimigli

L’anno si apre bene con l’uscita di Music To Be Murdered By. Eminem – Darkness potrebbe servire come vademecum sul modo di comporre un testo rap (e non solo). La quantità di particolari realistici della vicenda (il massacro di Las Vegas del 1º ottobre 2017) che Eminem riesce a infilare nei versi è sorprendente, così come la costruzione di un racconto in cui parla in prima persona, in apparenza rapper corroso dall’ansia in attesa di ‘uccidere’ il pubblico che accorre a vederlo in concerto, in realtà assassino che si prepara a sparare da una finestra d’hotel sugli spettatori che si recano a un festival country. Sullo sfondo, la polemica sulla vendita incontrollata di armi da guerra e le stragi infinite che si susseguono negli States.

Eminem – Darkness

[Coro]

Non voglio essere solo, non voglio essere
Non voglio stare da solo nell’oscurità
Non voglio stare da solo nell’oscurità
Non voglio più stare da solo nell’oscurità
(Salve oscurità, mia vecchia amica)

[Versetto 1]

Eccomi qui, di nuovo solo
Non posso uscire da questo buco in cui mi trovo
È come se i muri si chiudessero
Non puoi aiutarmi, nessuno può
Sento che queste tende si stanno chiudendo
Vado ad aprirle
Ma qualcosa le fa chiudere di nuovo
(Salve oscurità, mia vecchia amica)
Mi sento come se fossi in delirio a Las Vegas*
Non ho la più vaga idea del perché sono così perso
Ma farei questa piccola puntata
Se scommetto che sarò sul giornale di domani
A favore di chi andrebbero le probabilità?
(Salve oscurità, mia vecchia amica)
Sono così simile a mio padre che si potrebbe pensare che lo conoscessi
Continuo a camminare in questa stanza, Valium, e poi lo mando giù con l’alcool
Un piccolo assaggio basterà
Magari lo prendo e mi appisolo, per poi distruggere il palco in pochi minuti
(Salve oscurità, mia vecchia amica)
Fanculo la Colt 45**, mi serve qualcosa di più forte.
Se faccio saltare qualche tappo***, è meglio che sia di vodka
Giro dopo giro dopo giro dopo giro, mi sto caricando (Haha)
Sono un sacco di shots, eh? ****
(Salve oscurità, mia vecchia amica)

[Versetto 2]

Ora sto guardando il menu del servizio in camera a base di benzodiazepine
Riesco a sentire la musica che continua a crescere
Posso vedere tutto il cazzo di luogo del concerto dalla mia finestra
È quando sai di essere psicopatico
(Salve oscurità, mia vecchia amica)
Perché continuo a sbirciare fuori dalla tenda dell’hotel
​La musica è così alta
Ma è quasi come se non sentissi alcun suono
Dovrei prepararmi per lo spettacolo ora
Aspetta, è tutta qui la folla? Pensavo che questa merda fosse sold-out
(Salve oscurità, mia vecchia amica)
Ma è solo l’atto di apertura, è presto, non esagerare
Poi una voce mi ha detto di rilassarmi
E sperare solo che lo spettacolo sia zeppo
Non voglio salire sul palco prima che sia pieno al massimo in ogni fila
Perché sarebbe una cosa da pazzi
Non si può uccidere uno spettacolo in cui non c’è nessuno
(Salve oscurità, mia vecchia amica)
Ma se nessuno si presentasse? Modalità panico
Da un momento all’altro esco di testa e faccio il pazzo
Sto per cancellare lo spettacolo, proprio mentre i fan di sotto si affrettano ad entrare
Il piano è di far scoppiare una merda, telecamere in tutte le direzioni
(Salve oscurità, mia vecchia amica)
La stampa sta per uscire matta su tutte le reti
Commando con caricatori extra, ho munizioni per tutti i rompipalle
Sono armato fino ai denti, un altro Valium, cade sotto il letto
Sono a terra e striscio fino al cassettone
Alcool nel mio alito mentre raggiungo l’obiettivo
Sto svenendo, ho finito le medicine
Con loro le benzodiazepine sono andate
Ora ci sono solo magazine***** sparsi sul pavimento
Fanculo i media, mi sto scatenando, questa è guerra.
(Salve oscurità, mia vecchia amica)

[Versetto 3]

La gente inizia a farsi vedere, è ora di partire con lo spettacolo
Sono le 22:05 e il sipario comincia a salire
E sto già sudando, ma sono pronto a tutto
Per sputare fuoco rapido su tutti quelli che vanno al concerto
Mirini da cecchino per la visione, nessuna sorpresa
Mentre faccio scorrere le immagini dell’interno dell’hotel
Mi appoggio su davanzale, e vado come Keyser Söze
Dito sul grilletto, ma sono un proprietario autorizzato
Senza condanne precedenti, quindi non ho alcun limite
I miei rifornimenti sono infiniti, armato come se fossi un soldato
Li faccio saltare sui muri e arrampicare sulle recinzioni
Alcuni se la cavano alla John Travolta, che resta in vita per pochi centimetri******
(Salve oscurità, mia vecchia amica)
I poliziotti stanno bussando, oh cazzo, pensavo di aver bloccato l’entrata.
Il tempo dello show è finito
Nessuna lettera di addio, solo una nota di calcolo della distanza del bersaglio
Ma se volete sapere il motivo per cui l’ho fatto
Non troverete mai un movente, la verità è che non ne ho idea
Sono ignaro come voi, nessun segno di malattia mentale
Cerco solo di mostrarvi il motivo per cui siamo così fottuti
Perché quando sarà finita, non farà la minima differenza
(Salve oscurità, mia vecchia amica)

* ‘Loathing in Las Vegas’ riferimento al film Fear and Loathing in Las Vegas

**Oltre che una pistola, colt 45 è anche un drink alcolico

***’caps’ può essere anche ‘teste’

**** ‘Shots’: stessa parola per i bicchierini di alcool e per le munizioni

*****Nel video appaiono alcune riviste, ma “magazine” sta sia per quelle sia per i caricatori

******Riferimento a Pulp Fiction

print
Marina Montesano

Written by

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. La foto del profilo dice da dove sono partita e le origini non si dimenticano; oggi ascolto molto hip-hop e sono curiosa verso tutte le nuove tendenze. Condividere gli ascolti con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.