Eminem – Music To Be Murdered By
Shady Records / Interscope - 2020

Recensione: Eminem – Music To Be Murdered By

Eminem riparte da Alfred Hitchcock per Music To Be Murdered By.

Eminem – Music To Be Murdered By

Shady Records / Interscope – 2020

E così Eminem ha fatto una sorpresa ai suoi fans, esattamente come nell’estate del 2018 con Kamikaze: Music To Be Murdered By è uscito con un video di accompagnamento già bello e pronto senza che girassero voci a riguardo. L’album è stato pubblicato con due diverse copertine: una con Eminem che indossa un cappello e tiene in mano una pala, e l’altra a capo scoperto, con in mano un’ascia e una pistola puntata alla testa. Entrambe, come il titolo, rinviano all’album di Jeff Alexander del 1958, Alfred Hitchcock Presents Music to Be Murdered By.

Eminem – Music To Be Murdered By

Eminem ha twittato un’immagine della copertina affermando di essersi “ispirato al maestro, lo zio Alfred”. La voce dello zio Alfred è anche interpolata in alcuni momenti del disco.

The real Slim Shady

Si potrebbe pensare a un ennesimo ritorno di Slim Shady, l’alter ego ‘cattivo’ di Marshall Mathers, ma in realtà Music To Be Murdered By compie un’operazione più complessa. Certo, ormai è evidente che Eminem ha bisogno di essere incazzato per rendere. Così anche questo disco ha la sua buona dose di grossolanità e di versi (come quelli sull’attentato di Manchester) che già fanno scandalo. Va invece in sordina la polemica contro il mumble rap contemporaneo che infiammava (con risultati non sempre felici in un disco che pure ho giudicato ottimo) Kamikaze. Anzi su Godzilla troviamo il duetto con un esponente delle nuovissime generazioni, Juice WRLD, purtroppo deceduto per overdose a 21 anni lo scorso dicembre. Altre collaborazioni nuove per Eminem sono quelle con la rapper Young M.A. e Anderson .Paak.

Darkness è imperdibile

Tema centrale del disco, come ovviamente il titolo indica, è la violenza, che ritorna spesso nei dischi di Eminem. Però qui la musica sulla quale farsi ammazzare allude a una dimensione più sociale. Può essere una fantasia di vendetta contro un patrigno che picchia e umilia come in Stepdad. O un ricordo degli anni difficili a Detroit come in You Gon’ Learn con l’amico Royce Da 5’9. O ancora old school of rap vs new school come in Yah Yah con Royce da 5’9’’, Black Thought, Q-Tip.

 

Il momento centrale del disco però è dato da Darkness, una ballata nello stile di Stan, con tanto di sample di The Sound Of Silence, che riporta Eminem a livelli alti anche per quanto concerne i testi. Come si vede dal video, la canzone per due terzi gioca con l’immagine del performer come killer, in preda alle ansie (e all’alcol e alle droghe) in attesa di salire sul palco e ‘uccidere’ metaforicamente il pubblico, per poi rivelarsi nell’ultima parte come un testo che, con molti agghiaccianti dettagli, parla del massacro di Las Vegas consumatosi nel 2017 ed è narrato dal punto di vista dell’assassino. E tuttavia qui non è il ‘vecchio’ Slim Shady a emergere, ma l’Eminem ormai quarantasettenne che si schiera contro la piaga americana della vendita delle armi da guerra.

Music To Be Murdered By farà felici i fans di Eminem

Per quanto concerne la musica, Music To Be Murdered By piacerà ai fan di Eminem e lascerà freddi i detrattori. Haters gonna hate contro Stans, com’è ormai consueto per il rapper di Detroit, soprattutto in questa fase della sua carriera. Dichiaro che, se dovessi scegliere da che parte stare, sarei fra gli Stans. Detto questo, però,  il disco non manca dei difetti ai quali Eminem ci ha abituati. Qualche eccesso di coretti e hooks un po’ facili (la solita Skylar Grey, il solito Ed Sheeran), qualche lungaggine di troppo con 20 brani (inclusi intro, outro e due interludi) non tutti indispensabili. Però ci sono anche tanti momenti eccellenti, e soprattutto fa piacere ritrovare un Eminem ‘narrativo’ e articolato, nonché tecnicamente diverse spanne sopra quasi tutti gli altri rappers. I fan, e sono sempre tanti, certamente hanno molto da festeggiare, anche se obiettivamente non credo che questo disco basterà a conquistare gli scettici. Recensione finita, torno ad ascoltare Darkness.

Eminem – Music To Be Murdered By
8,2 Voto Redattore
10 Voto Utenti (2 voti)
Cosa ne dice la gente... Dai il tuo voto all'album!
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}
Dai il tuo voto all'album!

print
Marina Montesano

Written by

Mi piace la musica senza confini di genere e ha sempre fatto parte della mia vita. La foto del profilo dice da dove sono partita e le origini non si dimenticano; oggi ascolto molto hip-hop e sono curiosa verso tutte le nuove tendenze. Condividere gli ascolti con gli altri è fondamentale: per questo ho fondato TomTomRock.

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.