Nubiyan Twist - Freedom Fables
Strut Records - 2021

Recensione: Nubiyan Twist – Freedom Fables

Tom Excell in compagnia di strumentisti e cantanti dà vita a Nubiyan Twist – Freedom Fables.

Nubiyan Twist - Freedom Fables

Strut Records – 2021

Terzo album (Freedom Fables) per il gruppo originario di Leeds, oramai di base a Londra, primo senza la co-fondatrice e vocalist Nubiya Brandon (ma il nome deriva da un brano di Lauryn Hill in cui si cita un tipo di acconciatura, il Nubiyan Twist appunto).

Un disco eclettico

Adesso a tenere il timone di questo collettivo di nove musicisti è rimasto il produttore e chitarrista Tom Excell. La barra è saldamente puntata verso l’afro-jazz venato di ogni etichetta vi venga in mente: Soul, Hiphop, Afrobeat, Dub, Reggae, Ska, Electronic. Per supplire all’assenza di una cantante titolare, in ogni brano c’è un ospite diverso. Convince molto il ghanese Pat Thomas in Ma Wonka, meno il rapper Soweto Kinch (protagonista invece di un dignitoso assolo di sax alto) in Buckle up.

 

Cherise, premiata come Vocalist Of The Year al Jazz FM Awards del 2019 è presente in tre brani: non procura grandi emozioni né in Tittle Tattle, né in Flow (che ricorda molto gli Swing Out Sister); più centrata e a fuoco in Keeper, merito anche di uno dei brani migliori dell’album. Più prevedibile l’incontro all’insegna del dancefloor con KOG (cantante dei K.O.G. & The Zongo Brigade), così come non lasciano il segno Ego Ella May in 24-7, Ria Moran in Morning Light e Nick Richards nella chiusura di Wipe Away Tears.

Le parti vocali di Nubiyan Twist – Freedom Fables non convincono molto

La sensazione è che la band sembri più a suo agio nei momenti strumentali, quasi che la spasmodica ricerca di una voce a cui affidarsi non sia un’autentica esigenza espressiva. ma più un bisogno dell’ufficio marketing. Alla fine il risultato è piacevole al primo ascolto, anche se difficilmente ne seguirà un altro.

Nubiyan Twist - Freedom Fables
6,3 Voto Redattore
0 Voto Utenti (0 voti)
Cosa ne dice la gente... Dai il tuo voto all'album!
Sort by:

Be the first to leave a review.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Show more
{{ pageNumber+1 }}
Dai il tuo voto all'album!

print
Danilo Di Termini

Written by

Da ragazzo ho passato buona parte del mio tempo leggendo libri e ascoltando dischi. Da grande sono quasi riuscito a farne un mestiere, scrivendo in giro, raccontando a Radio3 e scegliendo musica a Radio2. Il mio podcast jazz è qui: www.spreaker.com/show/jazz-tracks

You may also like...

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.